Come Avviare un’Attività in Uzbekistan

Come Avviare un’Attività in Uzbekistan

Con tassi di crescita stabili di circa il 5% all’anno e una popolazione di 35,6 milioni di persone, l’Uzbekistan è un paese attraente per molti per fare affari.

In Questa Pagina

Perché Fare Affari in Uzbekistan

all’inizio
L’Uzbekistan offre un ambiente imprenditoriale favorevole e ha firmato numerosi accordi di libero scambio con i paesi vicini. Pertanto, è abbastanza fattibile servire l’intero mercato dell’Asia Centrale dall’Uzbekistan.

Non è un Modo per Evitare le Sanzioni

all’inizio

Se sapevi o avresti dovuto sapere che le merci soggette a sanzioni sarebbero finite in Russia tramite l’Uzbekistan, sei responsabile. Tuttavia, gran parte del commercio con la Russia è ancora consentito, anche se procede particolarmente lentamente a causa di ostacoli pratici. Una società in un paese come l’Uzbekistan potrebbe fornire una soluzione qui.

Un Straniero o una Società Straniera Può Essere l’Unico Azionista di una Società in Uzbekistan?

all’inizio

Uno straniero o una società straniera può essere l’unico azionista di una società in Uzbekistan.

Divieto di Strutture Matrioska

all’inizio

Come in Russia, è vietato in Uzbekistan che un’entità legale con un solo azionista sia l’unico azionista di un’altra società.

Quali Tipi di Entità Aziendali Esistono in Uzbekistan?

all’inizio

L’Uzbekistan riconosce i seguenti tipi di entità aziendali:

  • Società a Responsabilità Limitata (LLC): Equivalente alla BV olandese, nota come “Mas’uliyati cheklangan jamiyat” (MChJ) in uzbeko.
  • Società per Azioni (JSC): Paragonabile alla Naamloze Vennootschap olandese, chiamata “Aksiyadorlik jamiyati” (AJ) in uzbeko.
  • Impresa Privata: Conosciuta come “Xususiy korxona” in uzbeko, è un’entità legale con un massimo di un azionista.
  • Ditta Individuale: Denominata “Yakka tartibdagi tadbirkor” in uzbeko. Come nei Paesi Bassi, una ditta individuale in Uzbekistan non ha personalità giuridica separata, e il fondatore è pienamente responsabile dei debiti.

Un Straniero Può Registrare una Ditta Individuale in Uzbekistan?

all’inizio

Gli stranieri possono registrarsi come imprenditori individuali in Uzbekistan, purché prima ottengano un permesso di soggiorno.

Le regole per fare affari come imprenditore individuale in Uzbekistan sono diverse, vale a dire:

  • Non sono consentiti più di quattro dipendenti.
  • Le ditte individuali possono partecipare solo a una delle attività consentite specificate dal governo uzbeko. Queste attività sono divise in quattro categorie principali e 85 attività specifiche:
    • Commercio al dettaglio
    • Attività artigianali secondo la legislazione
    • Altri servizi domestici
    • Altre attività

Un Straniero Può Essere il Direttore di una Società in Uzbekistan?

all’inizio

Uno straniero può essere il direttore di una società in Uzbekistan. Se ha un permesso di soggiorno, non è necessario un permesso di lavoro. Senza un permesso di soggiorno, deve prima ottenere un permesso di lavoro.

Quali Sono i Requisiti per un Indirizzo Legale in Uzbekistan?

all’inizio

Ad eccezione di alcune aziende IT, è obbligatorio per le aziende uzbeke avere un indirizzo fisico (una casella postale non è sufficiente). Se l’azionista vive lì, puoi considerare di registrare la società all’indirizzo residenziale dell’azionista, ma non è chiaro se questo sia ufficialmente consentito. In generale, è consentito solo un indirizzo residenziale per le piccole imprese.

I requisiti di indirizzo in Uzbekistan sono piuttosto rigidi, e le società di comodo non possono esistere. Le aziende sotto il sistema fiscale generale e soggette a IVA devono avere un indirizzo di almeno 18 metri quadrati.

L’Uzbekistan Ha il Controllo delle Valute?

all’inizio

Per chi è familiare con fare affari in Russia, il termine ‘controllo delle valute’ non ha bisogno di ulteriori spiegazioni. Come in Russia, l’Uzbekistan ha il controllo delle valute.

In Russia, questa procedura è caratterizzata dalla sfiducia del governo verso gli imprenditori che svolgono affari internazionali. In Uzbekistan, queste regole sono un po’ più indulgenti ma ancora importanti da conoscere:

  • Una società uzbeka non può aprire un conto bancario estero senza un permesso speciale (a meno che un trattato bilaterale non stabilisca diversamente).
  • Dopo l’apertura di un conto bancario estero, una società uzbeka deve notificare le autorità fiscali.
  • È richiesto il permesso per investimenti esteri superiori a $10.000.
  • È richiesto il permesso per prestiti a non residenti.
  • È richiesto il permesso per trasferire denaro per l’acquisto di immobili esteri.

Le seguenti operazioni di cambio sono monitorate dalla Banca Centrale dell’Uzbekistan:

  • Importazione di beni o servizi in Uzbekistan.
  • Pagamento di multe da parte dei residenti per non conformità ai termini contrattuali.
  • Pagamento di dividendi agli azionisti esteri.
  • Pagamenti di royalty a non residenti.
  • Pagamento per l’importazione di servizi.
  • Pagamento ai non residenti per la vendita di azioni in società uzbeke e immobili.
  • Rimborso di prestiti o altri accordi di credito ai non residenti.
  • Trasferimenti di oltre 100 milioni di som (circa €7.350) da parte di individui all’estero annualmente.
  • Ricezione di fondi da entità legali straniere nei conti di individui residenti in Uzbekistan.

L’Uzbekistan sta gradualmente allentando queste rigorose regolamentazioni.

Una Società Uzbeca Può Mantenere Valuta Estera o Deve Convertirla (Parte di Essa) in Valuta Locale?

all’inizio

Dal 2017, le aziende in Uzbekistan non sono più obbligate a convertire automaticamente i loro ricavi in valuta estera in som uzbeko. I ricavi in euro possono quindi essere mantenuti in euro. Tuttavia, non è permesso trasferire questi euro a un’altra banca in Uzbekistan, anche se offre un tasso di cambio più favorevole. Il fatto che l’Uzbekistan abbia ordinato la conversione parziale dei ricavi in valuta estera fino al 2017 indica che questa misura potrebbe essere reintrodotta in una crisi.

Quanto Tassa Paga una Società in Uzbekistan?

all’inizio

Esistono vari regimi fiscali speciali per le piccole imprese in Uzbekistan.

Tassi di Imposte per Ditte Individuali in Uzbekistan

all’inizio

FatturatoFino a 100 milioni di som all’anno (circa €7.500)Tra 100 milioni e 1 miliardo di som all’anno (circa €75.000)Oltre 1 miliardo di som all’anno
Contributi di Sicurezza Sociale1 contributo minimo alla pensione all’anno (attualmente 330.000 som, circa €25)stessostesso
Imposta sul RedditoImporto fisso o percentuale. Gli imprenditori con un fatturato inferiore a 100 milioni di som all’anno possono optare per un importo fisso di imposta anziché un rapporto dettagliato. Questo importo fisso varia in base all’attività e alla località, più alto a Tashkent rispetto ad altre regioni. A Tashkent, l’importo fisso per alcune attività è di 1 milione di som al mese (circa €75).nessunonessuno
Imposta sul Fatturatonosì (opzionale)no

Imposta sul Fatturato per Ditte Individuali in Uzbekistan (per fatturato tra 100 milioni e 1 miliardo di som)

all’inizio

CategoriaTasso
Tasso Generale4%
Commercianti al Dettaglio nelle Città
– Città con più di 100.000 abitanti4%
– Località con meno di 100.000 abitanti2%
– Aree di difficile accesso e montane1%
Commercio di Prodotti del Tabacco4%
Farmacie all’Ingrosso e al Dettaglio
– Città con più di 100.000 abitanti3%
– Località con meno di 100.000 abitanti2%
– Aree di difficile accesso e montane1%
Imprenditori nella Raccolta e Stoccaggio di Prodotti Agricoli4% del fatturato o 25% del profitto
Imprenditori nel Commercio Elettronico (Beni o Servizi)2%
Categorie Specifiche di Imprenditori Disabili0%

Imposta per Entità Giuridiche in Uzbekistan

all’inizio

Per le entità giuridiche, la stessa suddivisione approssimativa si applica che per le ditte individuali: il fatturato tra 100 milioni e 1 miliardo di som può utilizzare l’imposta sul fatturato, che spesso è vantaggiosa. Le aziende con un fatturato superiore a 1 miliardo di som all’anno non possono utilizzare l’imposta sul fatturato e devono seguire il sistema generale:

Tipo di ImpostaDescrizioneTasso
Imposta sul ProfittoTasso generale15%
– Imprenditori nel commercio elettronico (registro nazionale richiesto)7,5%
– Imprese sociali0%
IVATasso generale12%
– Eccezioni elencate negli articoli 260 e 264 del Codice Fiscale0%
Imposta sulla Proprietà per le Organizzazioni1,5% del valore imponibile

Questo è ciò che le aziende uzbeke con un fatturato superiore a 1 miliardo di som (€73.502) pagherebbero tipicamente.

Conclusione

all’inizio

Spero che questo blog abbia fornito una buona panoramica delle opportunità che offre fare affari in Uzbekistan. Van Rhijn & Partners può aiutare con la registrazione della società, la contabilità e l’ottenimento dei permessi e dei visti necessari in Uzbekistan.

Lascia un commento